Napoli, Tirana, Ramallah: storie di giovani armati di cultura

IL RISCATTO DELLA BELLEZZA
Napoli, Tirana, Ramallah: storie di giovani armati di cultura

Proiezione di documentari e incontro pubblico
Mercoledì 4 luglio 2018, ore 19.00
Teatro Sanità
Piazzetta S. Vincenzo, Napoli

19.00 – Proiezione*:

“In mostra” di Ahmad Shawar (prodotto da Palestinian Broadcasting Corporation/Palestina)
“Il ritorno” di Ervis Eshja (prodotto da Radio Televizioni Shqiptar/Albania)
“La paranza della bellezza” di Luca Rosini (prodotto da RAI2/Italia)
*I documentari internazionali saranno sottotitolati in italiano

19.45 – Dibattito: Giovani, patrimonio culturale e narrazione audiovisiva

Don Antonio Loffredo, parroco della basilica di S. Maria della Sanità
Vincenzo Porzio, responsabile comunicazione Catacombe di Napoli
Claudio Cappon, Segretario Generale Copeam
Luca Rosini, giornalista e regista RAI2
Modera: Romolo Sticchi, giornalista RAI – TG3
Saluti di Ivo Poggiani, presidente della municipalità

C’è un filo rosso che unisce le storie di giovani che, in ogni angolo del mondo, cercano opportunità e riscatto in territori difficili. Ragazzi e ragazze che, dalla Palestina all’Albania, passando per Napoli, hanno trovato nella valorizzazione del patrimonio artistico e culturale la chiave per opporsi a un destino di marginalità a cui la crisi economica, il crimine o la guerra rischiavano di condannarli.

E’ la storia del collettivo di fotografi palestinesi che immortala le bellezze paesaggistiche del proprio paese. O quella di un gruppo di ragazzi che in estate trasforma la scuola di una piccola cittadina albanese in un ostello per turisti assetati di pace e cultura. E’ l’esempio della Cooperativa la Paranza che, nel rione Sanità di Napoli, ha recuperato un sito archeologico creando sviluppo economico e lavoro.

Spesso l’attualità e la cronaca veicolate dai media raccontano solo gli aspetti più drammatici e negativi di certi territori complessi. I documentari scelti per la serata cercano invece di andare oltre gli stereotipi e di proporre un punto di vista costruttivo, di soluzione, di speranza.

“In mostra”, “Il ritorno” e “La paranza della bellezza” sono stati prodotti all’interno della coproduzione internazionale “Inter-Rives” (fra le sponde) dal titolo “Memoria creativa: il passato incontra il futuro”, promossa dalla COPEAM-Conferenza Permanente dell’Audiovisivo Mediterraneo, che ha riunito 10 televisioni pubbliche del Mediterraneo, tra cui la Rai.

Evento realizzato in collaborazione con Copeam – Conférence Permanente de l’Audiovisuel Méditerranéen